In Vicenza Today.com
In Vicenza Today.com



Booking.com


Basilica dei Santi Felice e Fortunato a Vicenza

La Basilica dei Santi Felice e Fortunato a Vicenza: l'architettura, le opere d'arte, la storia e le informazioni per arrivare.

Basilica dei Santi Felice e FortunatoBasilica dei Santi Felice e Fortunato - Corso Ss. Felice e Fortunato, 219 - Vicenza

Il primo edificio di culto sorse in questo luogo in seguito all'editto di Costantino (313) che sancì la libertà di culto cristiana definitiva e l'adesione ufficiale al Cristianesimo dell'Impero Romano. L'area era già interessata dall'attività di sepoltura in epoca precente; infatti numerose tombe hanno restituito steli ed iscrizioni, monete ed oggetti di varia natura. Una fascia di marmo rosso all'interno della chiesa attuale definisce ciò che rimane dell'antico luogo di culto paleocristiano.

La chiesa, nelle sue proporzioni attuali, fu costruita a partire dal V secolo ispirandosi alle basiliche della città di Milano e non subì particolari interventi per tutto l'arco dell'Alto Medioevo fino al 899, anno della sua quasi totale distruzione ad opera degli Ungari che invasero l'Italia.

Riscostruita nel X secolo e affidata ai monaci benedettini la Basilica dei Santi Felice e Fortunato fu poi rimaneggiata a seguito della Controriforma che dettò, oltre a canoni e dogmi religiosi, anche corrispettivi linguaggi architettonici. Le successive aggiunte barocche permasero fino ad epoca recente quando furono eliminate restituendo alla basilica la sua armonia e sobria eleganza, propria dello stile romanico.

L'interno è a tre navate suddivise da due serie di colonne in marmo. L'esterno si completa con la presenza del bel campanile e del Martyrion, una cappella edificata nel IV secolo con lo scopo di accogliere le reliquie dei santi ai quali è intitolata la basilica.

Stile: Paleo Romanico, Romanico.
Edificazione: IV-X secolo.
Orari: dal lunedì al sabato dalle 9.00 alle 12.00 e dalle 15.30 alle 18.30.
Biglietti: ingresso libero.
Telefono: +39.0444.547246
E-mail: non disponibile.
Sito web: non disponibile.

In Vicenza Today è aggiornato ogni giorno

© In Vicenza Today
Tutti i diritti riservati